AUDIO/VIDEO BIOGRAFIA DATE E EVENTI GALLERIA IMMAGINI IL FORUM DI www.zelig.altervista.org GLI ALTRI COMICI DI ZELIG

LE BATTUTE

“ tutto parte da una delusione d’amore, conoscete? No? Tranquilli, succederà. Ma non per volervi male, tanto arriva, allora è meglio prima che poi. (…) Solo pochissimi rapporti hanno la fortuna di andare in porto, la maggior parte delle mie storie nasce, cresce, si sviluppa,invecchia e muore. Come è successo a me. La mia è nata, è cresciuta, si è sviluppata ed è morta. E’ morta la storia d’amore, non lei… purtroppo…”
 

Davanti casa ho un bellissimo campo nomadi. Sono lì da 15 anni... Susate la sciocca domanda: ma che che cavolo di nomadi sono?".

INTERVISTA

Sergio: Ah che bello essere a Pinerolo…Sono emozionantissimo: ho sempre sognato di venire qui. Fin dall’inizio della mia carriera. C’è chi sogna di andare a Hollywood e chi…di arrivare a Pinerolo! No, no, non vi sto prendendo in giro, giuro.
Figuratevi che prima di venire qui mi ha telefonato la mi mamma e mi ha chiesto dove stavo andando e quando le ho risposto che sarei venuto a Pinerolo lei mi ha detto: “Eh già, ti garberebbe, eh?!”.
Ysus: Quella con Sergio Sgrilli, più che un’intervista è una chiacchierata. Si perché cosa vuoi chiedere a chi di lavoro ti racconta la sua vita su un palco, lasciandoti ben poche curiosità? Se non quella ovvia…ma sarà successo tutto a lui? Tutta quella sfiga con le donne?
Sergio: In realtà io volevo prendere in giro gli uomini, la loro semplicità. Però alla fine alla gente arriva solo che voglio parlar male delle donne!.
Ysus: [Forse perché alla fine ha fotografato talmente bene la figura femminile che tutti, uomini e donne, ci ritroviamo…] Cambiando discorso, visto che sei entusiasta di Pinerolo, cos’hai visto della nostra città?
Sergio: Purtroppo niente! Devi sapere che da maggio faccio 30 serate al mese (per fortuna). Stamattina ero a Forlì dove ho preso un treno per Bologna, e da lì a Torino. Poi sono venuti a prendermi in macchina e mi hanno accompagnato in hotel. Ho fatto cena ed eccomi qua.
Ysus: [Qui sono in difficoltà, come posso spiegargli cosa si sta perdendo? Ah, sì, ho trovato!] Ma lo sai che Pinerolo è capitale del cavallo e sede olimpica dello sport per eccellenza: il curling?
Sergio: Che culo!
Ysus: [Chissà perché tutti reagiscono allo stesso modo, ma forse è colpa mia… potevo trovare qualcos’altro!!] Considerando che sei venuto sin qui in treno, immagino che tu sia distrutto e una domanda mi sorge spontanea: “Non viaggi in aereo ?”
Sergio: Io solitamente mi sposto in moto, tranne quando devo fare strade troppo dritte: mi annoio !
Ysus: Saltando di palo in frasca, mi viene in mente che ho appena spento la tele dove ti ho visto nella pubblicità di una birra. Ti sei divertito a girarle?
Sergio: Non amo le pubblicità, considera che non guardo nemmeno la televisione. Ma quando mi hanno proposto di fare questa pubblicità con Paolo (Migone, anche lui comico di Zelig), che è un mio amico, ho deciso di accettare. Poi non stiamo lì a dire tutto il tempo quanto è buona questa birra. Alla fine sono scenette carine.
Ysus: A me personalmente piace un casino la prima, quella sulla nave con la battuta sull’orsa maggiore…
Sergio: Pensa che non era una nave, ma un bagno ad Ostia. Non volevamo nemmeno dare l’idea di essere su una nave, poi la gente ha continuato a dirci che sembrava proprio il ponte di un imbarcazione.
Ysus: Va bin, forse è meglio se me ne vado: lo spettacolo sta per iniziare e di là il pubblico già rumoreggia. Faccio autografare la copertina di LKT e chiedo: “Com’è firmare autografi?”
Sergio: Imbarazzante!

 

per comunicazioni al sito si può mandare un e-mail all'indirizzo sergiosgrilli@email.it